Il livello della Senna non era così alto dal 1982
Il livello della Senna non era così alto dal 1982 (keystone)

Pioggia, Europa flagellata

Almeno 15 i morti, migliaia gli sfollati, e nessun miglioramento meteorologico in vista

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il maltempo ha continuato a flagellare l’Europa venerdì. Migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare le proprie case e il bilancio dei morti continua a salire: se ne contano tra i 10 e i 15 nella Germania meridionale, due rispettivamente in Francia e Romania e uno in Belgio.

Devastazione a Simbach am Inn, nel sud della Germania
Devastazione a Simbach am Inn, nel sud della Germania (keystone)

A Parigi, il Grand Palais e la centralissima stazione della metro di Cluny/La Sorbonne, nei pressi della storica università, sono stati chiusi a causa della piena della Senna, che ha superato i 6 metri. Non raggiungeva questi livelli dal 1982. Una cellula di crisi è stata attivata per coordinare la risposta alle inondazioni in tutta la Francia, dove i danni sono stimati dagli assicuratori a più di 600 milioni di euro. 

Le previsioni dei prossimi giorni continuano inoltre a promettere pioggia sull’Europa centrale, in una fascia che si estende dalla Francia all’Ucraina.

reuters/ansa/ZZ

Dal TG20:

Maltempo in Europa

Maltempo in Europa

TG 20 di sabato 04.06.2016

Dal TG 12.30:

Maltempo, morti in Francia e in Texas

Maltempo, morti in Francia e in Texas

TG 12:30 di sabato 04.06.2016

Condividi