Possibile nuovo attacco a Capitol Hill

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Oggi, 4 marzo, è previsto il ritorno di Donald Trump come presidente degli Stati Uniti, secondo QAnon. Il movimento cospirazionista non ha mai accettato la vittoria di Joe Biden. La sicurezza di Capitol Hill è stata dunque rinforzata dopo l’allarme di un possibile attacco. Ha lasciato il segno la manifestazione violenta avvenuta il 6 gennaio scorso, in cui sono morte delle persone. Le autorità sono così in allerta per proteggere di nuovo la sede del Congresso. In seguito alle minacce, la Camera dei rappresentanti ha deciso di anticipare alcune votazioni affinché i 430 parlamentari evitino la presenza in sede. Il Senato, invece, si riunirà nella sede a partire da mezzogiorno.
Condividi