Premio Sacharov, critiche dal Cremlino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha affermato che il Parlamento Europeo svaluta il buon nome del premio Sacharov, assegnandolo ad Alexey Navalny. Il Premio Sacharov 2021 per la difesa della libertà di pensiero è stato assegnato mercoledì all'oppositore russo per la sua "implacabile" lotta per la democrazia e contro la corruzione nel suo Paese. Sopravvissuto nel 2020 a un avvelenamento di cui accusa il Cremlino, Navalny è stato arrestato all'inizio del 2021 e poi condannato a più di due anni di carcere, pena che sta scontando nella colonia penale di Pokrov.
Condividi