L'arcivescovo pronuncia l'omelia (keystone)

Prima messa in Notre-Dame

La cattedrale di Parigi ritrova, per un giorno, la sua reale funzione due mesi dopo il devastante incendio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'arcivescovo di Parigi Michel Aupetit, con un casco da cantiere in testa, ha celebrato messa nella cattedrale di Notre-Dame, la prima da quando, due mesi fa, un incendio danneggiò gravemente il tempio.

Ad assistere al rito, svoltosi nella cappella della Vergine, situata dietro il coro, c'era una trentina di persone, in gran parte religiosi.

Nell'omelia, il presule ha ricordato che anche questa chiesa è innanzitutto un luogo di culto e di fede, destinato a crollare senza la presenza del Cristo, e ha denunciato l'"ignoranza abissale" dei contemporanei in ambito religioso, attribuita all'esclusione della nozione divina dalla sfera pubblica.

AFP/dg

Condividi