Puigdemont si è rifugiato a Bruxelles insieme a quattro ex ministri catalani (keystone)

Puigdemont resta in Belgio

Il deposto presidente catalano da Bruxelles: "Per il momento non intendo tornare in Spagna"

mercoledì 06/12/17 14:07 - ultimo aggiornamento: giovedì 07/12/17 14:04

Carles Puigdemont, il deposto presidente catalano, ha annunciato mercoledì che, "per il momento", rimarrà in Belgio. Martedì la magistratura spagnola ha revocato il mandato di arresto europeo all'esame della giustizia belga.

Dopo questa revoca, "possiamo muoverci senza preoccupazioni nell'Unione europea? Al momento non abbiamo la risposta (...), resteremo qui", ha detto Puigdemont nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles nella quale si è presentato a fianco dei quattro ex ministri catalani, esiliati come lui in Belgio.

"La nostra intenzione è di tornare il più rapidamente possibile a casa", ma solo "se sarà rispettato il risultato elettorale" dello scrutinio del 21 dicembre e se "lo Stato (spagnolo n.d.r) ci garantisce che sarà rispettato".

Reuters/AFP/M. Ang.

 

 

Seguici con