Fiori posati sul luogo dove la donna è stata uccisa (Reuters)

Reporter uccisa, due arresti

Due giovani sono finiti in manette per la morte di una 29enne che stava seguendo scontri con la polizia a Londonderry

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia nordirlandese ha arrestato due persone che sarebbero coinvolte nella morte della reporter 29enne, uccisa nella notte tra giovedì e venerdì, mentre seguiva degli scontri che hanno coinvolto gli agenti impegnati in un'operazione a Londonderry. Si tratta di due uomini di 18 e 19 anni.

La donna stava preparando un libro sui giovani spariti nel corso nei trent'anni di violenze che hanno insanguinato l'Irlanda del Nord tra il 1968 e il 1998. Le autorità sospettano che dietro la morte vi sia il gruppo dissidente repubblicano New IRA, ma non hanno chiarito se la reporter sia stata presa di mira a causa della sua professione.

La donna, che si era trasferita a Londonderry nel 2018, nel 2006 aveva ottenuto il titolo di giovane giornalista dell'anno conferito da Sky News.

Giornalista uccisa, due arresti

Giornalista uccisa, due arresti

TG 12:30 di sabato 20.04.2019

Giornalista uccisa, due arresti

Giornalista uccisa, due arresti

TG 20 di sabato 20.04.2019

 
Reuters/sf
Condividi