I salari dovuti a agricoltori, mandriani e personale domestico venivano trattenuti dal Governo (Reuters)

Risarcimenti per i salari rubati

Il Governo dello Stato del Queensland pagherà 190 milioni di dollari a oltre 10'000 lavoratori aborigeni o a loro discendenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Governo dello Stato del Queensland pagherà 190 milioni di dollari australiani (circa 130 milioni di franchi) in risarcimenti per i cosiddetti salari rubati a oltre 10'000 lavoratori aborigeni o a loro discendenti.

L'accordo, raggiunto in sede extragiudiziale presso la Corte Federale a Brisbane, conclude un procedimento legale durato 12 anni e riguarda molte persone anziane e familiari di lavoratori defunti. Dal 1800 e fino agli anni '70 infatti, i salari dovuti a agricoltori, mandriani e personale domestico venivano trattenuti dal Governo in conti fiduciari mai erogati.

L'intesa crea un precedente su scala nazionale che esercita pressione su altri Stati della federazione affinché raggiungano convenzioni simili.

ATS/Nad
Condividi