Le forze di sicurezza hanno circondato il locale
Le forze di sicurezza hanno circondato il locale (keystone)

Spari ed esplosioni a Dacca

Almeno due morti, 20 secondo l'organizzazione Stato islamico, che rivendica l'attacco a un ristorante

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sarebbero almeno cinque le persone che stasera (venerdì) hanno assaltato un ristorante nella zona diplomatica di Dacca, in Bangladesh. Secondo quanto riferisce l'agenzia Reuters, almeno due poliziotti sono rimasti uccisi mentre almeno 15 persone sarebbero rimaste ferite. Venti altre, fra le quali degli stranieri, sarebbero tenute in ostaggio. 

 

I media locali riportano testimonianze di avventori secondo cui gli aggressori “hanno lanciato diverse bombe, urlando Allah hu Akbar (Dio è grande in arabo, ndr.), impugnando pistole e brandendo spade”. Poco dopo l'autoproclamato Stato Islamico (IS) ha rivendicato l'attacco sostenendo inoltre di aver ucciso oltre 20 persone.

L’assalto è avvenuto verso le 21.20 locali (le 19.20 in Svizzera) al Holey Artisan Bakery. Locale frequentato appunto da diplomatici e dalla classe media bangladese. La polizia ha circondato l'edificio e si preparerebbe ora ad un blitz.

Negli ultimi anni gruppi jihadisti hanno causato la morte di oltre 50 persone nel paese, perlopiù membri di minoranze, intellettuali o difensori della laicità.

AFP/REUTERS/ludoC

Dal TG20:

Esplosioni a Dacca

Esplosioni a Dacca

TG 20 di venerdì 01.07.2016

Condividi