Spia egiziana lavorava per Merkel

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Un non meglio precisato membro dell'ufficio stampa della cancelliera Angela Merkel è fortemente sospettato d'essere stato per anni una spia al soldo dell'Egitto. Il caso è stato reso noto dal ministro dell'interno Horst Seehofer, che giovedì ha presentato il rapporto dei servizi segreti tedeschi. L'inchiesta, aperta in dicembre, continua.
Condividi