Spiragli nella lotta al coronavirus

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Giungono segnali d'ottimismo dalla Cina per quanto riguarda la lotta contro l'epidemia di coronavirus: da uno degli ospedali di Wuhan è infatti stato dimesso un paziente curato con gli anticorpi contenuti nel plasma di persone guarite prima di lui, e altri dieci sono pronti per seguire lo stesso trattamento, e si sono pure rivelati incoraggianti i risultati concernenti l'uso di un antimalarico, la clorochina fosfato. Nel mondo, sono un'ottantina gli esperimenti in corso nell'intento di stabilire dei parametri di cura validi sul piano internazionale. L'obbiettivo è mettere a punto un linguaggio comune per far fronte all'emergenza.
Condividi