Spotify denuncia Apple

L'azienda di Cupertino avrebbe "censurato" vari servizi di musica in streaming per limitare la concorrenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Spotify ha annunciato mercoledì di aver avviato un'azione legale contro Apple per abuso di posizione dominante nel mercato della musica online. Nella denuncia presentata alle autorità europee, l'azienda svedese, leader al mondo nei servizi di musica online, accusa la società di Cupertino di aver limitato la concorrenza sull'App Store, a beneficio di Apple Music.

"Negli ultimi anni, Apple ha introdotto regole per limitare la scelta e soffocare l'innovazione a danno dell'esperienza dei clienti", afferma l'amministratore delegato di Spotify, Daniel Ek, sul blog della società.

Spotify critica anche la compagnia americana per aver imposto un canone del 30% sui servizi musicali online che vendono il loro abbonamento attraverso il suo Store, facendo così lievitare i costi per gli utenti.

ATS/Bleff
Condividi