Stop alle legge contro l'omofobia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Salta l'esame degli articoli ed emendamenti del ddl Zan, per cui l'iter si blocca. L'aula del Senato italiano ha infatti votato a favore della cosiddetta "tagliola", chiesta da Lega e Fratelli d'Italia. A favore, 154 senatori, 131 i contrari e due astenuti. La votazione, avvenuta a scrutinio segreto, è stata accolta da un applauso. Il disegno di legge contro l'omotransfobia era stato approvato dalla Camera il 4 novembre 2020. Dopo il voto di oggi si deve ricominciare da zero, ma bisogna aspettare almeno 6 mesi, per una proposta di legge che, una volta depositata, deve essere calendarizzata da uno dei due rami del Parlamento.
Condividi