Un mezzo della polizia danneggato nell'attentato
Un mezzo della polizia danneggato nell'attentato (keystone)

Strage di poliziotti in Turchia

Il doppio attentato a Istanbul ha fatto 38 morti, di cui 30 agenti, e 155 feriti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il doppio attentato che ha colpito il cuore di Istanbul sabato sera ha fatto 38 morti, di cui 30 poliziotti, e 155 feriti, di cui 14 in gravi condizioni, secondo il bilancio fornito dal ministro dell'interno Suleyman Soylu. Dopo le esplosioni le autorità hanno fermato 13 persone sospette.

La prima esplosione è stata provocata da un'autobomba vicino a un veicolo della polizia presso la Vodafone Arena alle 22.29 locali, a poche ore dalla conclusione dell’incontro tra Besiktas e Bursaspor. Meno di un minuto più tardi un attentatore suicida si è fatto esplodere in un parco vicino in mezzo a un gruppo di agenti.

In seguito all'attentato, rivendicato da un gruppo militante curdo, è stata decretata una giornata di lutto nazionale in Turchia.

AFP/sf

Condividi