Non bastano i 17 velivoli all'opera (keystone)

Torna a bruciare il Portogallo

Alimentate dal vento le fiamme che parevano domate - Lisbona chiede aiuto alla Spagna e l'Unione Europea si dice pronta a intervenire

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le autorità portoghesi hanno richiesto l'aiuto spagnolo per lottare contro gli incendi che lunedì sera hanno ripreso vigore, attizzati dal vento. Anche l'Unione Europea, come ha confermato l'Esecutivo comunitario, è pronta a intervenire, qualora Lisbona sollecitasse anche il suo intervento.

Portogallo lotta contro le fiamme

Portogallo lotta contro le fiamme

TG 20 di lunedì 22.07.2019

 

In mattinata, le fiamme che in due giorni hanno ridotto in cenere ettari di bosco nel centro del paese sembravano essere sotto controllo, ma poi le condizioni meteorologiche sono mutate. 

Quasi 1'300 pompieri sono all'opera, con l'appoggio di 17 velivoli e di centinaia di automezzi, provenienti da tutta la nazione. Si segnalano per ora 39 persone ferite o intossicate.

AFP/dg

Condividi