USA, campagna anti censura in Russia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Una campagna sostenuta dagli Usa sta fornendo ad un crescente numero di russi software anti censura per eludere la stretta di Mosca sul dissenso contro l'invasione dell'Ucraina. Open Technology Fund (Otf), un fondo supportato dal governo di Washington, sta pagando una serie di società americane perché garantiscano gratis un network privato virtuale (Vpn) a milioni di russi, che possono così usarlo per visitare i siti bloccati dalla censura senza timore di essere scoperti. Otf stima che finora circa 4 milioni di russi abbiano ricevuto il software. Tra le aziende coinvolte nell'operazione Lantern, Psiphon e NthLink.
Condividi