USA, indagati 2'000 terroristi

L'FBI ha 2'000 fascicoli aperti legati al terrorismo. Mille indagini riguardano islamisti radicalizzati, considerati come "lupi solitari", l'altra metà si concentra invece su criminali violenti legati alla società americana, i cosiddetti "terroristi domestici". La rivelazione è stata fatta mercoledì dal direttore Christopher Wray. Fra i primi 1'000 casi, considerati prioritari, non rientrano le grandi indagini su al-Qaïda e sul sedicente Stato islamico. Il secondo filone riguarda membri dell'estrema destra, militanti violenti contro l'aborto, sostenitori estremisti dei diritti degli animali, attivisti afroamericani o di sinistra.
Condividi