USA, revocato diritto all'aborto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Con una marcia indietro di portata storica, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha abolito oggi, venerdì, una sentenza che per quasi mezzo secolo ha garantito il diritto delle donne americane all'aborto. La sentenza in questione, la "Roe versus Wade" risalente al 1973, è sempre stata avversata dalla destra religiosa. La decisione odierna della Corte Suprema, che a maggioranza è conservatrice, non rende ora illegale l'aborto, ma riporta gli Stati Uniti alla situazione precedente alla sentenza del 1973, quando ogni Stato dell'Unione era libero di consentirlo o meno. Ora quindi i singoli Stati saranno legittimati ad applicare le loro normative in materia.
Condividi