Ucraina: raid dalla Bielorussia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Alcuni missili sarebbero stati lanciati dalla Bielorussia in direzione della regione di confine di Chernihiv. Lo ha reso noto oggi l'esercito ucraino. Stando a una nota dell'intelligence ucraina, gli attacchi odierni sono un tentativo di Mosca di coinvolgere l'esercito di Lukashenko nella guerra. I russi riportano i servizi di Kiev, hanno operato direttamente dal territorio della Bielorussia: sono stati coinvolti sei velivoli Tu-22M3 che anno lanciato 12 missili da crociera X-22. Nella regione di Kiev intanto vige il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino. Lo ha ricordato il capo dell'amministrazione militare dell'oblast della capitale Oleksiy Kuleba.
Condividi