Un miliardo per i terremotati albanesi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
La conferenza internazionale dei donatori, in programma lunedì a Bruxelles, ha permesso di raccogliere promesse per 1,15 miliardi di euro (10 milioni dalla Svizzera) da destinare alla ricostruzione delle aree albanesi colpite dal terremoto di fine novembre, responsabile della morte di 51 persone e del danneggiamento di 80'000 edifici. A detta del commissario europeo per l'allargamento Oliver Varhelyi, si tratta di un messaggio forte inviato a quel popolo e che può fargli capire quanto ci si preoccupi della sua sorte. Il premier Edi Rama s'è detto entusiasta per il risultato: "Va oltre i miei sogni più audaci", ha commentato il capo dell'Esecutivo di Tirana.
Condividi