Un popolare alla guida dell'eurogruppo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
L'irlandese Paschal Donohoe è stato eletto giovedì alla guida dell'eurogruppo, il centro di coordinamento che riunisce i ministri delle finanze dei 19 paesi che hanno adottato la moneta unica. Occuperà la poltrona per due anni e mezzo, trascorsi i quali il mandato potrà essere rinnovato. La spagnola Nadia Calvino, che godeva del sostegno tedesco e francese, ha dovuto soccombere alla fronda guidata dall'Olanda. Il neonominato, cui spetterà indicare la strada da imboccare per tornare a crescere, appartiene allo schieramento popolare, che da tempo puntava alla carica detenuta dai socialisti con l'uscente Mario Centeno, portoghese.
Condividi