Il profilo twitter di Stéphane Tiki
Il profilo twitter di Stéphane Tiki (twitter)

Un "sans-papiers" all’UMP

Secondo il Canard Enchaîné il presidente dei giovani popolari risiede in Francia senza regolare permesso

Scandalo politico nella destra repubblicana francese: secondo l’edizione di mercoledì del settimanale Le Canard Enchaîné, il presidente dei Giovani popolari dell’UMP, il camerunense Stéphane Tiki, vivrebbe infatti in Francia da 10 anni ma senza un regolare permesso di soggiorno.

Il 27enne, appartenente all’ala destra del partito guidato da Nicola Sarkozy, ha dal canto suo affermato che le rivelazioni della rivista satirica sono “inesatte e menzognere”, senza però dimostrare concretamente di disporre di documenti regolari. Tiki, che sostiene di aver studiato in Francia e che il matrimonio dei suoi genitori è stato celebrato dall’ex presidente Jacques Chirac, ha annunciato di essersi autosospeso dalla carica che occupa da dicembre. Sul suo profilo facebook ha inoltre asserito di essere oggetto di una procedura di naturalizzazione in corso.

Intanto la presidente dei giovani socialisti, Laura Slimani, ironizza con un post su twitter in cui scrive: “Dite a Stephan Tiki che può contare su di noi per mettersi in regola”.

AFP/Reuters/ludoC

Condividi