Stretto di Hormuz (Keystone)

Un'altra petroliera presa di mira

La Guardia rivoluzionaria islamica iraniana nello stretto di Hormuz avrebbe ordinato alla nave britannica di cambiare rotta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Alcune imbarcazioni armate della Guardia rivoluzionaria islamica iraniana hanno tentato mercoledì di bloccare una petroliera britannica nel Golfo Persico, ma sono state respinte da un’imbarcazione della Royal Navy.

Il Governo di Londra ha confermato l'intervento di una delle sue navi da guerra nello stretto di Hormuz. La fregata della marina britannica si è piazzata tra la petroliera e le tre imbarcazioni iraniane e ha intimato loro di allontanarsi. Ordine poi seguito dalle navi iraniane.

La Guardia rivoluzionaria islamica iraniana, con un comunicato, ha negato qualsiasi confronto con la marina britannica nella regione.

 
ATS/Nad
Condividi