Ungheria, congelati i fondi UE

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
La Commissione europea, in una lettera inviata ai Rappresentanti dei 27 in UE, ha confermato, nella sua nuova valutazione, che l'Ungheria non soddisfa i requisiti richiesti da Bruxelles per l'erogazione dei fondi di coesione. "La valutazione complessiva della Commissione è che, nonostante le misure adottate dall'Ungheria, il rischio complessivo per il bilancio dell'Unione rimane invariato e che il rischio non è cambiato alla luce delle ultime modifiche legislative adottate in Ungheria" si legge nella lettera. Confermato quindi, il congelamento di 7,5 miliardi diretti a Budapest. L'Ungheria ha deciso di bloccare pertanto l'European Peace Facility.
Condividi