Violente manifestazioni in Paraguay

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Violente manifestazioni sono scoppiate in Paraguay venerdì a causa della gestione della crisi del coronavirus da parte del potere politico. Il ministro della Salute del paese si è dimesso. Diversi gli scontri si sono registrati nel centro della capitale tra manifestanti, che chiedono anche le dimissioni del presidente Mario Abdo, con la polizia che ha sparato proiettili di gomma e gas lacrimogeni contro la folla nel tentativo di disperderla. Secondo un primo bilancio, circa 20 persone sono rimaste ferite, mentre molti negozi sono stati saccheggiati e diverse sono state date alle fiamme.
Condividi