Il gruppo pagherà senza fare appello (keystone)

Volkswagen sborsa un miliardo

Pesante multa inflitta alla casa automobilistica dalle autorità tedesche per il caso Dieselgate

Volkswagen dovrà pagare un miliardo di euro per lo scandalo delle emissioni truccate dei motori Diesel, secondo quanto stabilito dalla Procura di Brunswick, la cui inchiesta ha rivelato che la casa automobilistica, tra il 2007 e il 2015, ha venduto 10,7 milioni di veicoli dotati di un programma per falsare i risultati dei test sulle emissioni.

Il gruppo tedesco ha comunicato che ammette la sua responsabilità nel caso e pagherà quanto richiesto senza fare appello.

Il miliardo dovrà essere versato entro sei settimane e la motivazione della sanzione è la violazione dell'obbligo di supervisione dei veicoli diesel, che ha permesso di mettere sul mercato milioni di mezzi dotati del software fraudolento.

ATS/sf

Condividi