Il cantastorie Le Mat

Matteo Curatella è un artista che racconta fiabe per i più piccoli: “Educare al bello e alla meraviglia”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo mesi di stop a causa del nuovo coronavirus, anche i teatranti e i cantastorie sono tornati in scena nei teatri e nei festival con spettacoli dedicati ad adulti e bambini. Matteo Curatella, in arte Le Mat, è un cantastorie, clown, attore, musicista e drammaturgo che racconta fiabe e storie ai più piccoli.

Le sue storie, accompagnate dalla fisarmonica, parlano di principesse, di Sindel e del suo drago o di fiabe inventate. “I bambini sono quelli che più hanno sofferto in questi mesi e non sono stati mai considerati. Non hanno potuto incontrare gli altri bambini, andare a scuola, né giocare. Dobbiamo ripartire da loro. Ed è per questo che è importante promuovere la cultura perché questo vuol dire educare. L’arte è necessaria perché crea un popolo, crea una coscienza, crea una comunità. E dobbiamo continuare a educare al bello e alla meraviglia”.

Oltre a far parte di un gruppo teatrale chiamato “Teatro Bandito”, ha da poco lanciato il suo ultimo spettacolo “I meravigliati”, scritto e diretto da Antonio Catalano che parla proprio della bellezza e della meraviglia, “dobbiamo ammalarci di meraviglia e continuare a sognare”.

Sara Manisera - Arianna Pagani
Condividi