"Io, cantante e... nerd"

Michelangelo Cavadini, 22 anni, racconta la sua passione per la musica reggae: "Dopo uno stop, presto di nuovo sul palco"

"Sono sempre stato un po’ nerd… se una cosa mi prende, posso spingermi a studiarla fino all'esagerazione!". Esordisce così il 22enne Michelangelo Cavadini, studente di antropologia e sociologia che vive tra Ticino e Friburgo, di fronte all'obiettivo di Fabio Salmina, il nostro "esploratore" della scena musicale della Svizzera italiana (guarda il VIDEO).

"Ho cominciato ad accumulare informazioni sul genere reggae… volevo entrare in contatto con questo mondo e capirlo a fondo: le immagini, la filosofia, la cultura…". Al liceo fonda il complesso Sun Over Waves (è il solista), gruppo nel quale i membri hanno influenze diverse tra loro: "C'era il jazz, l'elettronica, il reggae...". Ed è proprio con questa formazione che vince l'edizione 2014 (la seconda) del talent firmato RSI, Showtime. "Poi si sa come vanno le cose: si studia, ci si sposta, ci si perde di vista...".

Michelangelo, tuttavia, annuncia il ritorno sul palco con un nuovo progetto. Sì, perché il "suo" sole, dopo un periodo di stop, ne ha incontrato un altro, quello di ZonaSun (Tom Siddh ZonaSun), di Locarno, che avevamo sentito qualche tempo fa (vedi articolo correlato). Sta nascendo un progetto che va oltre la musica, un'idea che porta il nome di Wise Monkey ("Scimmia saggia", ndr): "Vogliamo mettere in contatto le persone, creare una comunità. Di potenziale ne abbiamo da vendere! Quello che manca, però, è la comunicazione", conclude il giovane.

Red. MM

Per saperne di più:

Condividi