Junior Davies Mills, con la musica house nel cuore (RSI/Fabio Salmina)

Junior: "La house nel cuore"

L'incontro con il suo "mito" Jay-K a Bellinzona. Poi le discoteche e oggi il ruolo di "producer"

sabato 11/11/17 07:44 - ultimo aggiornamento: sabato 11/11/17 07:44

Junior Davies Mills inizia a fare il DJ a 17 anni, ispirato dal suo mito Jay-K durante una serata a Bellinzona. Fabio Salmina, "esploratore" del mondo sonoro della Svizzera italiana (guarda il VIDEO) è andato a trovarlo nella sua casa-studio, a Cadenazzo. "Ricordo come fosse ieri — racconta il 27enne che oggi si dedica anche alla produzione —, all'epoca mi ero ripromesso che un giorno avrei mixato con lui, ma i miei amici non ci credevano".

Il sogno si realizza nel 2010. "Alla fine della serata Jay-K (all'anagrafe Stefano Guidi, ndr) mi aveva inviato un messaggio di incoraggiamento, dove mi faceva i complimenti. Insomma, lui si guadagna da vivere lavorando dietro la consolle, uno dei pochi in Ticino", esclama Junior.

Dopo aver girato le discoteche più importanti nella regione, il passo al resto della Svizzera è breve. "Sono stato contattato da DJ Swissivory (un'istituzione del settore in Svizzera, con migliaia di follower al seguito, ndr). Mi aveva chiesto di aprire una serata a Zurigo dove suonava DJ Babey Drew, uno dei DJ ufficiali di Chris Brown. Non mi sembrava vero! Ma così è stato", dice entusiasta.

Junior ha già prodotto varie canzoni (l'electro house è il genere in cui si riconosce di più) e oggi sta lavorando con artisti da Los Angeles all'Italia; ma la sera che non dimenticherà mai è quella del 30 gennaio 2016: "Suonava Tony Junior, uno tra i più grandi DJ al mondo. Ero riuscito a passargli una pennetta USB dove avevo copiato il mio nuovo brano. Lui l'ha presa e ha fatto suonare il mio lavoro, mixandolo con le sue altre tracce... wow". Tanta strada da quella sera a Bellinzona, dieci anni fa...

RedMM

Facebook: https://facebook.com/DAVIESJUNIOR

Soundcloud: https://soundcloud.com/daviesjunior

Seguici con