(©Riccardo Ferraris)

Parla e cammina che... ti passa

Una start-up californiana sta facendo scuola anche in Europa. Si chiama "People Walker". Abbiamo incontrato il suo papà, Chuck McCarthy

“Le persone vivono ormai incollate allo schermo del proprio smartphone. I social media la fanno da padroni. È difficile trovare un momento durante la giornata per una connessione autentica e spontanea con persone reali”. Così Chuck McCarthy racconta il motivo per il quale ha deciso di lanciare la sua start-up “People Walker”.

L'idea è semplice ma efficace: chiunque voglia fare quattro passi in compagnia può contattarlo su Facebook e accordarsi per una camminata. I prezzi partono da 7 dollari ogni miglio percorso. Per ogni ora all'aria aperta si arriva a spendere circa 20 dollari.

“Ho cominciato quasi per scherzo – racconta Chuck –, ma immediatamente le richieste sono arrivate senza sosta. Credo che oltre all'attività fisica all'aria aperta, i miei clienti cerchino anche qualcuno con cui parlare e io sono molto bravo in questo”.

Il progetto pilota è partito a Los Angeles e in pochi mesi Chuck si è trovato a dover assumere altri 10 collaboratori. Anche i media hanno giocato un ruolo fondamentale nel successo di People Walker: dopo che grandi testate americane si sono occupate del fenomeno altri progetti simili sono spuntati come funghi in altre grandi città europee.

Riccardo Ferraris

Condividi