Quel commercio che corre in rete

L’e-commerce in Svizzera: espansione, ma anche sfide da gestire

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Moda, elettronica, viaggi e molto altro ancora. Gli acquisti online sono una realtà che “viaggia” con numeri di tutto rispetto anche in Svizzera. I dati più recenti indicano infatti una cifra complessiva nell’ordine di 12 miliardi di franchi spesi in rete fra beni e servizi. E la tendenza all’espansione continua.

Ciò però non significa che l’e-commerce non abbia sfide da gestire. Gli acquisti aumentano ma, paradossalmente, è ancora molto ristretto il numero delle aziende elvetiche che hanno davvero colto tutte le opportunità di sviluppo legate alle piattaforme online. 

A sottolineare questa problematica è Carlo Terreni, direttore generale di NetComm Suisse, organizzazione nazionale di categoria, che raggruppa più di 200 associati.

Non pochi interrogativi concernono poi la sostenibilità ambientale e i riflessi per il tradizionale commercio al dettaglio. Come si confronta il settore alle critiche legate a questi aspetti? Nel videoservizio in apertura, le risposte che ci aiuteranno a cogliere le dinamiche di una realtà sempre più intrecciata ai mutamenti delle abitudini dei consumatori.

Alex Ricordi

Condividi