Una partenza, mille emozioni

Iniziato il viaggio verso Marte della missione InSight. La trepidazione delle migliaia di persone arrivate a Lompoc per vivere un'esperienza unica

Uno spettacolo unico e irripetibile quello che si sono trovati di fronte le centinaia di curiosi accorsi sabato a Lompoc per assistere al lancio di Atlas V, il razzo scelto dalla NASA per spedire in orbita Insight, la prima missione interplanetaria a portare sul suolo di Marte un sismografo. La NASA ha organizzato diversi punti panoramici per poter osservare il lancio in sicurezza.

Esperienza incredibile

“Per me si tratta del primo lancio al quale assisto di persona – racconta Michael, che ha viaggiato in auto con la famiglia da Las Vegas per raggiungere Lompoc – Finora ho seguito le missioni NASA dalla TV ma questa esperienza è davvero incredibile, spero di poter tornare nel 2020 quando verra' lanciato il prossimo razzo”.

Pelle d'oca

Nel parcheggio della St. Mary's Episcopal Church c'erano decine di famiglie, attrezzate con sdraio e coperte per vedere da vicino la scia luminosa lasciata nel cielo da Atlas V. “Purtroppo la nebbia ha reso impossibile per tutti godere a pieno dello spettacolo – racconta Maria, residente a Lompoc –. Ma anche solo ascoltare il conto alla rovescia dei tecnici NASA mette davvero la pelle d'oca”.

Riccardo Ferraris

 

Missione spaziale verso Marte

Missione spaziale verso Marte

TG 20 di venerdì 04.05.2018

Caratteristiche e scopo della missione spiegate da William Bruce Bandert, responsabile scientifico di InSight

 
Condividi