Presenti anche i consiglieri digitali Doris Leuthard e Joseph Schneider-Ammann (keystone)

A tutto digitale

Rappresentati delle università, della società civile e dell’economia riuniti a Bienne

lunedì 20/11/17 20:49 - ultimo aggiornamento: martedì 21/11/17 07:35

Circa 700 rappresentanti delle autorità, del mondo economico, scientifico e della società civile hanno partecipato oggi a Bienne a una conferenza sulla strategia "Svizzera digitale". Presenti pure la presidente della Confederazione Doris Leuthard e il consigliere federale Joseph Schneider-Ammann.

"Nella corsa al futuro digitale la Svizzera si trova in una buona posizione di partenza", ha affermato Leuthard nel suo discorso di apertura della conferenza. La consigliera federale ha esortato gli svizzeri a dimostrare una maggiore propensione al rischio nell'esplorare nuove opportunità digitali, indica l'Ufficio federale delle comunicazioni in una nota.

Nel suo discorso, Schneider-Ammann ha evidenziato l'importanza della formazione e dell'entusiasmo per la tecnologia come pure delle capacità di innovazione, esortando così i presenti: "continuiamo a incoraggiarci a vicenda per raggiungere prestazioni di punta e guardiamo avanti per plasmare con successo il futuro digitale".

La conferenza odierna fa da preludio al primo "Digital Day" che si terrà domani. Oltre 40 aziende, università e istituzioni di tutta la Svizzera, compresa la RSI (vd. correlati) parteciperanno alla giornata e invitano la popolazione a scoprire e sperimentare il mondo digitale.

ATS/ludoC

 

Seguici con