Alla ricerca del pascolo perduto

La transumanza invernale del pastore poschiavino Franco Vitali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Circa 800 pecore e tre cani da 27 anni seguono lo stesso uomo. Anno dopo anno, inverno dopo inverno. È la storia di una transumanza invernale quella del pastore poschiavino Franco Vitali.

Da novembre a marzo, gira per la Svizzera orientale alla ricerca di erba per le sue pecore, partendo sempre da Oberbüren, nel canton san Gallo.

È uno degli ultimi pastori itineranti della Svizzera: ha 62 anni e di notte dorme in un furgoncino.

Il suo è un inverno da nomade, di sicuro non facile: per il freddo pungente, per la solitudine… rotti solo dal belare delle pecore. La strada verso l’Alpe di Palü, in Val Poschiavo, è ancora lunga. Ad aspettarli, il pascolo primaverile e sua moglie.

bsha
Condividi