"All'attacco di un mandato del PLR"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
La scelta fatta dal popolo il 20 ottobre deve avere delle conseguenze. Partendo da questo concetto, il gruppo parlamentare dei Verdi ha ufficialmente candidato Regula Rytz, presidente del partito, a un posto in Consiglio federale. L’antagonista sarà uno dei due liberal-radicali, la cui compagine, com’è stato ribadito venerdì pomeriggio dal capogruppo Balthasar Glaettli, è sovrarappresentata in quella sede. In quest'ottica, la cosiddetta formula magica dovrà essere totalmente ripensata: solo UDC e PS meritano due mandati; gli altri tre dovranno essere distribuiti tra PPD e gli stessi PLR e Verdi.
Condividi