Soddisfazione per il relatore commissionale, il socialista vallesano Mathias Reynard (keystone)

Ancora aiuti agli asili nido

Nazionale favorevole a una nuova proroga del programma federale, pronti 130 milioni

  • Ascolta
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il programma federale di sostegno alla creazione di posti di custodia extra famigliare per bambini va prorogato oltre il 2019, fino al 2023. Lo ha deciso martedì il Consiglio nazionale stanziando a tal proposito 130 milioni di franchi.

Istituito nel 2003, e già prolungato a due riprese, il programma ha permesso di creare 50'000 posti di accoglienza diurna, in scuole e presso famiglie, ha ricordato Mathias Reynard a nome della commissione. Malgrado ciò mancano ancora posti di accoglienza: la metà degli asili nido non può dare seguito a tutte le richieste presentate dai genitori, ha ricordato il vallesano.

La misura è stata contestata dalla destra: per Nadja Pieren (UDC/BE) si fanno "regali" anche a strutture che non ne hanno bisogno, mentre per Christian Wasserfallen (PLR/BE) "dopo 16 anni i cantoni sono abbastanza grandi per camminare da soli". La maggioranza non li ha ascoltati e con 104 voti contro 90 e 2 astensioni è stato superato anche lo scoglio del freno all'indebitamento. Palla ora agli Stati, dove non dovrebbero esserci ostacoli.

pon/ATS

130 milioni per nuovi asili

130 milioni per nuovi asili

TG 20 di martedì 12.06.2018

Condividi