Assalto a un portavalori

Un furgone è stato attaccato e incendiato dai rapinatori a Mont-sur-Lausanne - Caccia agli assalitori

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un furgone portavalori è stato attaccato nella notte fra mercoledì e giovedì, a Mont-sur-Lausanne, nel canton Vaud, da un numero imprecisato di rapinatori, che prima di fuggire hanno dato fuoco al veicolo e ad altri quattro mezzi.

Il furgone, appartenente a una società privata, è stato costretto poco dopo la mezzanotte a fermarsi da diverse vetture. I due uomini a bordo, uno dei quali è rimasto leggermente ferito alla testa, sono stati fatti scendere sotto la minaccia delle armi.

Gli assalitori, indica un comunicato della polizia, sono riusciti a forzare il portellone posteriore e a impadronirsi di una quantità ancora imprecisata di denaro. Hanno poi incendiato il mezzo blindato e le vetture utilizzate nell'attacco e sono fuggiti, facendo perdere le tracce, a bordo di una vettura di grossa cilindrata.

La polizia vodese e quella dei cantoni vicini hanno predisposto assieme alle guardie di confine un vasto dispositivo di ricerca, che non ha però dato esito.

 
ATS/eb
Condividi