Basilea boccia l'"oceanario"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Lo zoo di Basilea non potrà realizzare un "oceanario", un progetto da 100 milioni di franchi finanziato interamente da privati, in seguito al voto popolare negativo di domenica. L'adeguamento necessario delle norme di costruzione è stato infatti bocciato dal 54,6% degli aventi diritto. L'idea era contestata da partiti e organizzazioni ecologisti. Ha riservato una sorpresa l'iniziativa dei Giovani Socialisti per aumentare l'imposta sugli alti redditi (dal 26% al 28% sopra i 200'000, al 29% sopra i 300'000). I "sì sono stati il 52,7%. Altri due risultati: "sì" al 60,3% per il nuovo Museo di storia naturale, "no" al 50,1% per la deducibilità fiscale dei premi di cassa malati.
Condividi