Jacques Bourgeois (keystone)

Bourgeois non sfida Cassis

Il consigliere nazionale friburghese non si lancia nella corsa alla successione di Didier Burkhalter

mercoledì 09/08/17 08:03 - ultimo aggiornamento: mercoledì 09/08/17 14:19

Il consigliere nazionale Jacques Bourgeois (PLR/FR) non sarà candidato alla successione del Consigliere federale Didier Burkhalter. Lo annuncia dopo la candidatura ufficiale del Consigliere di Stato ginevrino Pierre Maudet.

In qualità di presidente dell'Unione svizzera dei contadini, Bourgeois afferma sulle colonne della Liberté che intende concentrarsi sul voto del 24 settembre prossimo sul tema della sicurezza alimentare. Sottolinea poi che il momento non gli sarebbe propizio. Inoltre, il 59enne romando riconosce -seppur indirettamente- la rivendicazione della Svizzera italiana per un seggio nell'Esecutivo federale, che sarebbe quindi garantito al Ticino con la candidatura di Ignazio Cassis.

pon/ATS

TG 12:30 di mercoledì 09.08.2017  

 

 

Seguici con