Ne bastassero solo due...!
Ne bastassero solo due...! (keystone)

Caffè? In Ticino sì, ma al bar

Sono più di 4,5 milioni quelli bevuti ogni giorno dagli svizzeri; i ticinesi non amano "le macchinette"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli svizzeri sul posto di lavoro bevono più di 4,5 milioni di caffè al giorno (per un totale di 150 milioni di litri all'anno). In testa alla classifica dei "dipendenti dalla caffeina" non ci sono - come molti pensano - i ticinesi. Le abitudini della vicina Italia non hanno infatti contagiato i cittadini a Sud delle Alpi, che si piazzano nella parte bassa della lista. I dati raccolti da Selecta (azienda elvetica che produce distributori automatici) mostrano che nel cantone italofono i lavoratori nelle pause preferiscono fare un salto al bar piuttosto che sfruttare le macchinette automatiche aziendali.

I bevitori più incalliti, con 2,28 tazzine giornaliere per persona, sono i sangallesi, seguiti dagli zurighesi.

Corto, lungo o espresso?

I latini (svizzera romanda e italiana) prediligono gli espressi o i ristretti, mentre gli svizzero-tedeschi privilegiano dosi decisamente più abbondanti. La tendenza comune un po' a tutti, invece, è quella del "coffee to go", ovvero del primo caffè della giornata bevuto nel tragitto casa-ufficio.

ATS/CaL

Condividi