I due agenti segreti in un'immagine diffusa dalla polizia inglese (©Keystone)

Caso Skripal, pista elvetica

I due 007 responsabili dell'avvelenamento avrebbero soggiornato a più riprese a Ginevra, scrivono due domenicali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I due agenti del servizio segreto militare russo GRU accusati da Londra di essere responsabili dell’attacco al gas nervino contro l’ex spia russa Serghiei Skripal e sua figlia hanno soggiornato a Ginevra per lunghi periodi. Lo scrivono Sonntagszeitung e Le Matin Dimanche.

Varie fonti anonime svizzere e estere hanno confermato ai due domenicali che i due 007 si trovavano nella città di Calvino poco prima dei fatti di Salisbury.

Stando a The Telegraph, citato negli articoli in edicola oggi, tra novembre 2017 e febbraio 2018 i due sono stati in Svizzera almeno sei volte.

 
 
ATS/SP
Condividi