Il 56% dei cittadini non farebbe a meno di Twint
Il 56% dei cittadini non farebbe a meno di Twint (Keystone)

Chi paga col telefono, lo fa con Twint

In Svizzera il denaro contante resta importante, nonostante la popolarità dei servizi digitali e delle carte debito o credito

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In Svizzera si paga sempre di più con la carta. Ma anche il denaro contante resta una forma di pagamento importante. È quanto emerge da un sondaggio rappresentativo condotto dal portale Moneyland.

Nel corso dell’ultimo anno è comunque leggermente calata la percentuale di cittadini che ritiene i contanti come assolutamente indispensabili (è passata dal 34 al 30%). Seguono le carte di debito (28%) e le carte di credito (24%).

Continua inoltre a crescere soprattutto Twint, che ora è considerato come un mezzo di pagamento irrinunciabile dal 56% della popolazione. Il 64% degli intervistati dichiara di utilizzarlo nei negozi, il 56% online. Ed è apprezzato soprattutto dai giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

Fanno invece fatica a imporsi, in Svizzera, mezzi di pagamento mobile come Apple Pay e Samsung Pay.

Sempre più carte di credito

Sempre più carte di credito

TG 12:30 di mercoledì 23.06.2021

 
Pa.St.
Condividi