Non più utilizzate o non più in regola (keystone)

Consegnate quasi 700 armi

Azione di raccolta nella Svizzera centrale dopo il "sì" alle nuove norme

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Seicentosettanta armi da fuoco sono state consegnate sabato alle forze dell'ordine in tre cantoni della Svizzera centrale, ha indicato la polizia cantonale di Lucerna. Coinvolti anche Obvaldo e Nidvaldo.

La campagna di raccolta è stata organizzata dopo il "sì" al rafforzamento della legge sulle armi.

Quelle affidate alla custodia degli agenti non erano più utilizzate o non soddisfano le disposizioni della nuova legge. Diversi chili di munizione, otto chili di esplosivi e circa 200 detonatori sono pure stati consegnati. Sono destinati alla distruzione.

Condividi