La lista d'attesa è ancora lunga (keystone)

Custodia bimbi, arriva l'aiuto

Il prolungamento del programma di sostegno alle famiglie in vigore da febbraio

Il Consiglio federale ha stabilito venerdì, nell'ambito del programma di sostegno alla creazione di posti di custodia extrafamiliare per bambini, che le nuove richieste potranno essere inoltrate a partire da febbraio.

Saranno esaminate le sollecitazioni in lista d'attesa che, per mancanza di mezzi, non è stato possibile trattare durante l'anno in corso. Il termine ultimo per altri inoltri è stato fissato al 30 gennaio.

Istituito nel 2003 e prolungato già a due riprese, il piano ha permesso di creare 50'000 posti d'accoglienza diurna in scuole e presso famiglie. Mancandone ancora (la metà degli asili nido non può far fronte a tutte le domande), il Parlamento ha deciso in settembre un'ulteriore estensione di quattro anni (2019-2023), stanziando all'uopo 124,5 milioni di franchi.

Lo scopo è di fare in modo che i genitori possano più facilmente conciliare professione e attività domestiche, in particolare incitando le madri a reinserirsi nel mondo del lavoro in un periodo in cui c'è carenza di personale qualificato.

ATS/dg

Condividi