Durante il periodo di libero dovrebbero percepire l'80% dello stipendio (keystone)

Due settimane di libero per i papà

Congedo paternità: gli Stati approvano il controprogetto all'iniziativa popolare che ne chiede quattro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio degli Stati ha approvato giovedì la proposta di controprogetto indiretto da opporre all'iniziativa popolare che chiede quattro settimane di libero per gli uomini che hanno appena avuto un figlio.

 

Stando alle indicazioni della commissione della sicurezza sociale, accolte con 26 voti contro 16, gli interessati, a condizione che siano assicurati da almeno nove mesi prima del lieto evento, potranno invece beneficiare d'un congedo di 14 giorni lavorativi, in un sol blocco o presi singolarmente e da sfruttare entro un semestre, percependo l'80% dello stipendio. Per il finanziamento, come per le donne, è previsto il ricorso alle indennità per la perdita di guadagno e il costo è stimato a 230 milioni di franchi. 

Contrario, oltre alla destra (i democentristi, considerate le difficoltà delle piccole e medie imprese, preferiscono soluzioni più flessibili, mentre i liberal-radicali ritengono più opportune 16 settimane suddivisibili tra entrambi i genitori) è anche il Governo, non tanto per il principio, ma per il momento. Come ha fatto notare il capo del Dipartimento dell’interno Alain Berset, meglio sarebbe privilegiare lo sviluppo di un’offerta d’accoglienza extrafamiliare e parascolare.

Toccherà ora al Nazionale pronunciarsi.

 
 
 
ATS/dg
Condividi