Immagine d'archivio (©Tipress)

FFS, offerta rafforzata

Il nuovo orario ferroviario prevede miglioramenti soprattutto per la Svizzera orientale e l'area di Zurigo

mercoledì 16/05/18 12:15 - ultimo aggiornamento: mercoledì 16/05/18 14:27

Con l'introduzione del nuovo orario ferroviario, il 9 dicembre, vi saranno miglioramenti soprattutto per i viaggiatori della Svizzera orientale e dell'area di Zurigo. Inoltre nella Romandia vi sarà una svolta con la realizzazione della prima tappa della rete Léman Express, hanno comunicato mercoledì le FFS a Winterthur (ZH).

La Svizzera orientale si avvicinerà a Zurigo: nelle ore di punta, da lunedì a venerdì, tra la città sulla Limmat e San Gallo circoleranno quattro treni a lunga percorrenza ogni 60 minuti nelle due direzioni.

Tra Zurigo e Romanshorn (TG), grazie a diversi potenziamenti infrastrutturali, i tempi di percorrenza si ridurranno fino a quattro minuti. Questo permetterà nuove coincidenze tra il traffico regionale e quello a lunga percorrenza a Sciaffusa, Kreuzlingen (TG) e Romanshorn, precisano le FFS. I viaggiatori da Lucerna approfittano inoltre di un collegamento diretto per Costanza (D) via Zurigo.

ATS/SP

TG 12:30 di mercoledì 16.05.2018

 

Seguici con