Il PEV per la revisione legge Covid-19

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il Partito evangelico (PEV) dice sì alla revisione della legge Covid-19 e all'iniziativa "per cure infermieristiche forti", in votazione il 28 novembre. L'assemblea dei delegati si è riunita sabato a Yverdon (VD). "Considerati gli attuali progressi della vaccinazione, il sovraccarico del sistema sanitario può essere evitato solo con la strategia del certificato Covid", precisa il PEV, per il quale l'obbligo di una certificazione veloce e misurata è il male minore rispetto a nuove restrizioni per tutti. I delegati sono a favore anche dell'iniziativa sulle cure infermieristiche. A loro avviso il controprogetto parlamentare non propone soluzioni efficaci.
Condividi