Parcella in fase di recupero a Visp (keystone)

Il Vallese dà l'esempio

Bonificati in 10 anni in Vallese 37 terreni industriali inquinati su 65 individuati; l'operazione è costata 300 milioni alle aziende

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Avviata dieci anni fa, la bonifica dei terreni industriali contaminati, in particolare nelle regioni di Monthey e di Sierre, ha prodotto 525'000 tonnellate di scarti, neutralizzati soprattutto all'estero, ed è costata 300 milioni alle aziende interessate, obbligate a intervenire.

Il bilancio è stato tracciato martedì da Jacques Melly, capo del Dipartimento del territorio e dell'ambiente vallesano, il quale ha precisato che 37 dei 65 siti inquinati individuati sono stati risanati.

Dieci aree verranno recuperate quanto prima, 11 sono tenute sotto stretta sorveglianza, quattro sono analizzate e tre si sono rivelate incontaminate.

ATS/dg

Condividi