Il clima sociale avvelenato preoccupa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Gli effetti sociali della pandemia di coronavirus sono preoccupanti per l'epidemiologo Marcel Salathé, più di quelli del virus sulla salute: la gente non osa quasi più avere una conversazione contraddittoria sui vaccini. Le amicizie si rompono, le famiglie litigano e il clima in politica sta diventando sempre più tossico, ha aggiunto l'ex membro della task force scientifica Covid-19 del Governo federale in un'intervista. Marcel Salathé ritiene questa situazione estremamente pericolosa, poiché tali tendenze non scompariranno presto. Ha detto di aver vissuto negli Stati Uniti cosa succede quando la società si polarizza in questo modo.
Condividi