Importanti cambiamenti dal 2020 (keystone)

La RUAG sarà smembrata

La Confederazione controllerà solo il settore legato all'esercito, mentre gli altri privatizzati o venduti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I settori internazionali e quelli non legati all'esercito della RUAG non saranno più in mani federali, secondo la strategia del Consiglio federale sul futuro dell'impresa resa nota lunedì.

La Confederazione resterà così proprietaria del settore che lavora per il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport. A partire dall'anno prossimo tutte le attività civili o situate all'estero, che rappresentano oltre la metà del fatturato del gruppo, saranno raggruppati in un primo tempo nella RUAG International, per poi essere in buona parte vendute. I 500 milioni di ricavo stimato da queste vendite saranno in parte investiti in un nuovo gruppo aerospaziale, che sarà a sua volta privatizzato.

 

Il Consiglio federale sostiene che questa soluzione permetterà di sviluppare attività e impieghi in Svizzera, mentre la Confederazione ridurrà i suoi rischi finanziari.

Ruag scorporata

Ruag scorporata

TG 20 di lunedì 18.03.2019

Timori sul futuro della Ruag

Timori sul futuro della Ruag

Il Quotidiano di martedì 19.03.2019

 
ATS/sf
Condividi