Gerhard Pfister (keystone)

L'autocritica di Pfister

Il presidente del PPD, a sei mesi dalle elezioni federali, traccia un bilancio: "Stiamo attraversando un momento difficile"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente del PPD Gerhard Pfister, a sei mesi dalle elezioni federali, traccia un bilancio: "Stiamo attraversando un momento difficile", ha indicato il consigliere nazionale di Zugo.

"I risultati - ha sottolineato il 56enne - non sono tali da poter dire che ho rimesso il partito sulla via del successo". Il PPD non ha perso in tutti i Cantoni e in alcuni è riuscito a mantenere alcuni seggi importanti, tuttavia la svolta non si è ancora realizzata. "Non abbiamo ancora avuto il successo di cui il partito ha davvero bisogno", ha detto alla SRF. Il presidente del partito, in una valutazione da uno a dieci sulle sue prestazioni, si è poi attribuito "un quattro".

Pfister si è mostrato tuttavia fiducioso in vista delle elezioni federali. Tra lo scorso autunno e il mese di gennaio, il partito ha ritrovato stabilità. "Questo ottimismo si basa sulle recenti elezioni cantonali", ha concluso. A Lucerna il PPD è rimasto ampiamente il primo partito e anche a Zurigo e Basilea Campagna non sono stati persi seggi.

ats/joe.p.

Condividi